logo CAI logo ALG

CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE DELL'ETNA

Alpinismo giovanile

Presentazione

 

L’Alpinismo Giovanile si rivolge ai ragazzi dai 7 ai 18 anni che, guidati dagli Accompagnatori, potranno vivere esperienze formative emozionanti e divertenti esplorando la montagna e altri ambienti naturali.

Il coinvolgimento della vita all’aria aperta o in rifugio affrontata con spirito di avventura, garantisce al gruppo, attraverso la continuità del rapporto, stimoli forti alla socializzazione con i coetanei.

Le attività riguardano diverse discipline quali l’escursionismo, lo sci di fondo, la speleologia e l’arrampicata.

I ragazzi avranno modo di conoscere gli aspetti naturalistici, geologici, vulcanologici ed antropici degli ambienti visitati, imparano ad osservare, a rispettare e ad amare la natura, essere solidali e tolleranti, contare fino al punto giusto sulle proprie forze e saper chiedere aiuto quando è necessario.

Il programma di quest’anno si allineerà al progetto dell’O.T.T.O. Alpinismo Giovanile del GR CAI Sicilia denominato “Dalla globalizzazione al recupero delle nostre radici”.

Esso intende sviluppare un percorso didattico-educativo che arricchirà di significato l’attività svolta in montagna. Le escursioni saranno finalizzate al contrasto dell’appiattimento culturale frutto della odierna visione del mondo, stimolando nel giovane il senso di appartenenza alle radici del popolo siciliano. Gente di mare e di montagna che si è contraddistinta per le sue virtù di rispetto, resilienza e tolleranza.

Ogni itinerario metterà in luce gli aspetti naturalistici, della tradizione popolare, del mito e dell’adattamento dell’uomo all’ambiente naturale. La nostra commissione svilupperà il tema: “il bosco, cedui a monocultura, le essenze, i patriarchi, il legnatico, i carbonai”.

Le osservazioni effettuate dai ragazzi saranno oggetto di confronto e scambio con quelle dei giovani delle altre sezioni nel corso del Congresso di fine anno.

Riccardo Carnovalini, uno dei grandi camminatori del Camminitalia '95, riassume in questo acrostico le azioni alle quali sono invitati i giovanissimi al cospetto della Natura:

Camminare Udire Osservare Riflettere Emozionarsi