Alpinismo

 

Presentazione -  Didattica -  Programma -  Pregressi

Classificazione delle difficoltà Alpinistiche


Difficoltà su roccia

Le valutazione delle difficoltà dei passaggi di arrampicata viene espressa in gradi, che nella scala UIAA sono indicati con i numeri romani.

IE' la forma più semplice dell'arrampicata, dove bisogna già scegliere l'appoggio per i piedi; le mani utilizzano frequentemente gli appigli per mantenere l'eqilibrio. Non è adatto a chi soffre di vertigini.
IIQui si richiede lo spostamento di un arto per volta, appigli e appoggi sono ancora abbondanti.
IIILa struttura rocciosa, più ripida o quasi verticale, offre appigli e appoggi più rari e può già richiedere l'uso della forza.
IVAppigli e appoggi diventono più rari e/o esigui. Richiede una buona tecnica di arrampicata e un buon allenamento.
VAppigli e appoggi sono decisamente rari ed esigui. Richiede normalmente l'esame preventivo del passaggio.
VIAppigli e/o appoggi sono esigui e disposti in modo da richiedere una combinazione particolare di movimenti ben studiati. Si richiede un allenamento speciale e forza notevole nelle braccia e nelle mani.
VIIAppigli e/o appoggi sono minimi e distanti tra loro. Richiede un sofisticato allenamento con particolare sviluppo della forza delle dita, delle doti di equilibrio e delle tecniche di aderenza.
VIIIGli appigli e gli appoggi presenti sono piccoli su placche lisce o muri verticali, ove è richiesta una tecnica motoria evoluta. Su strutturre strapiombanti, gli appigli e gli appoggi possono essere buoni o discreti, ma l'andamento della parete richiede grande resistenza muscolare.
IX, X, XILe caratteristiche di difficoltà del grado precedente sono amplificate e divengono tali da richiedere una preparazione tecnica ed atletica continua, unita ad una conoscenza preventiva del percorso.

Difficoltà su neve e ghiaccio

Per questo tipo di ascensioni si considerano le condizioni mediamente buone della montagna. Le inclinazioni dei pendii sono espresse in gradi. Viene espressa mediante le sette sigle seguenti; se l'ascensione si svolge su terreno misto (neve e roccia) vengono indicati anche i gradi dei passaggi rocciosi; aggiungendovi il segno di più (+) o meno (-) si ottengono i gradi intermedi.

F Facile
PDPoco Difficile
ADAbbastanza Difficile
D Difficile
TDMolto Difficile
EDEstremamente Difficile
EXEccezionalmente Difficile