logo CAI logo BAC

CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE DELL'ETNA

La Bacheca

Attività 2016

03 Gennaio – Da Agnone al San Leonardo

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Area geografica: Litorale Jonico
Grado di difficoltà: T
Dislivello: Irrilevante
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

10 Gennaio – I Bronzi di Riace

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Visita al museo archeologico nazionale di RC, un tuffo nel passato per rivivere gli antichi fasti della Magna Grecia.
Area geografica: Calabria
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

17 Gennaio – Monte Timpa Rossa

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Partendo dal Rifugio Brunek, con le racchette da neve, lungo la Pista Altomontana sino a raggiungere il Piano dei Dammusi e il bivacco di Monte Timpa Rossa. Il percorso consente di ammirare i forti contrasti creati dal bianco della neve e dal nero delle lave, attraversando alternativamente tratti fittamente boscati e deserti panoramici. Al ritorno una scorciatoia consentirà di guadagnare il tempo per una cioccolata calda (o un thè freddo).
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 450 m
Terreno: Carrareccia innevata
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1840 m

24 Gennaio – Monti Sartorius

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Wolfgang Sartorius von Waltershausen era un geologo e astronomo tedesco che, come ancor oggi accade ai suoi conterranei, s’innamorò dell’Etna in occasione di un viaggio in Sicilia nel 1838 (durato sino al 1843). Suoi il mitico “Der Aetna” e alcuni importanti rilievi cartografici sul vulcano oltre alla meridiana del Duomo acese, lo gnomone del Giardino Bellini ecc. I crateri che si formarono con l’eruzione del 1865 furono dedicati all’illustre personaggio. Trattasi di una serie di coni a bottoniera posti sul versante Nord Est dell’Etna, intorno a 1700 m di quota, che dominano il sottostante pianoro dove impera la betulla. Su questi ciaspoleremo su e giù prima di sorbire il the (caldo o freddo, a piacere) al “nostrano” Rifugio Citelli.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 200 m
Terreno: Lave innevate
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 1784 m

24 Gennaio – Anello della Caserma Pitarrone

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Cristopher Crozet 348.6593461
Partendo dall’ingresso dell’Altomontana Etnea, da Linguaglossa, attraverseremo la foresta di pini larici secolari, il bosco di querce e poi, proseguendo verso la Caserma Pitarrone proseguiremo al rifugio della Grotta delle Palombe. Dopo una breve visita alla grotta proseguiremo il nostro cammino fino a lambire Monte Pomiciaro per poi cominciare a risalire progressivamente fino a raggiungere nuovamente la Caserma Pitarrone e quindi l’Altomontana fino al luogo di partenza.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 560 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa Quota massima: 1646 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

31 Gennaio – Ai Pizzi Deneri

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Pietro Platania 347.8624160
Da Piano Provenzana, saliremo verso Monte Pizzillo via crateri Umberto e Margherita. Successivamente attraverso i Frati Pii raggiungeremo l'Osservatorio Vulcanologico dei Pizzi Deneri.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 1050 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 2820 m
Note: Per soci CAI ben equipaggiati e ben allenati.

31 Gennaio – Porto di Ognina, Torre Cuba, Spiaggia dell’Arenella

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Michele Ruscica 377.1885439
Collaboratore: Giorgio Pace 347.4111632
Area geografica: Litorale Jonico (Sr)
Grado di difficoltà: T
Dislivello: Irrilevante
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 06 al 07 Febbraio – Plenilunio nevoso

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Tradizionale evasione lunatica alla scoperta delle gioie celate dalle tenebre e svelate dalla soave germana dal nome adespota. Come ormai consueto, armati di ciaspole e protetti da idoneo tabarro, affronteremo l’oscuro cammino, sfidando il gelido rigore, per impegnar alfine cruenta tenzone con rovente dovizia di fumiganti salsicce e ribollenti minestre. Nel cupo antro d’umana opra, ove soltanto risplende fausto lume di tremolanti candele, troveremo riparo dall’insulto meteorico e meritato ristoro con sapida libagione. Sito da stabilire in relazione alle condizioni d’innevamento.
Grado di difficoltà: EAI
Terreno: Carrareccia innevata
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

07 Febbraio – Sagra del Maiorchino

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giuseppe Borrelli 347.8032354
Escursione nei dintorni di Novara di Sicilia prima, e trekking urbano poi, alla scoperta di una delle feste di paese più belle d’Italia, andando dietro ad una forma di formaggio da formula uno.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 200 m
Tempo di percorrenza: 3 ore circa

14 Febbraio – Monte Soro e il Lago Maulazzo

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
I Monti Nebrodi con i loro morbidi fianchi offrono sempre la possibilità di effettuare comode escursioni in ogni periodo dell’anno. Monte Soro, tetto della catena, diviene d’inverno sovente meta di racchettanti soggetti alla ricerca di fresche sensazioni e selvosi contesti. Raggiunta la vetta da Portella Calacudera, si procederà con percorso intuitivo sino alla solida superficie del Lago Maulazzo per poi tornare, lungo la via più comoda, sino alla Portella Femmina Morta.
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 350 m
Terreno: Carrareccia e terreno libero innevati
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1806 m

14 Febbraio – I Cugni di Pedagaggi

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Alle spalle di Carlentini, sul versante Nordest dell’altopiano ibleo, nel comprensorio vulcanico di Monte Lauro, i pascoli dei Cugni s’inseriscono in un paesaggio per noi nuovo, fatto di prati e mulattiere, prataioli e mandragole, vecchie fattorie, agrumeti DOC, ecc.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 200 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 600 m

21 Febbraio – Grotta degli Archi

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Franco Minutolo 349.5840449
Classica escursione del versante occidentale del vulcano, stavolta coperto da una coltre nevosa che segnerà il nostro passaggio fino alle bocche eruttive che hanno originato la famigerata Grotta degli Archi.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 500 m
Terreno: Carrareccia e terreno libero innevati
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 2030 m

21 Febbraio – “Ricottata” a Granvilla

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Walter Gulisano 331.2168081
Nello splendido scenario della vallata del bosco di Granvilla, nei pressi di Vizzini, intersecato da una comoda rete di sentieri che permettono rilassanti escursioni, avremo la possibilità di “magnificare” le eccellenze gastronomiche vizzinesi. Facendo base al rifugio forestale, al termine dell’escursione, si darà via alla estemporanea Ricottata accompagnata da “Salsiccia e cauliceddi” e tanto altro.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 300 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 750 m

28 Febbraio – Alle falde di Monte Ferro

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Le cime delle Madonie, con i ripidi versanti, l’erosione dell’acqua, il carsismo, la quota oltre il limite vegetazionale, la locazione slegata da contesti urbanizzati, il vicino Tirreno con le isole vulcaniche di Ustica e dell’arco eoliano svettanti sui flutti color cobalto, concorrono insieme per offrire all’alpinista uno spettacolo superbo. L’escursione inizia da Piano della Battaglietta e procede verso il Vallone Zottafonda, Piano della Principessa, per poi risalire, compatibilmente con le condizioni meteoclimatiche e d’innevamento, sul crinale del Monte Ferro sino alla sua cima e scendere sul versante di Colla Soprana, Monte Spina Puci e Piano Battaglia.
Area geografica: Madonie
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 500 m
Terreno: Carrareccia e terreno libero innevati
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1840 m

28 Febbraio – Da Ripa della Naca a Piano della Pernicana

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Cristopher Crozet 348.6593461
Dalla strada provinciale Mareneve, in prossimità del bosco della Cubania, raggiungeremo le bocche del 1928, famose per aver alimentato le colate che ricoprirono il paese di Mascali. Quindi raggiungeremo Monte Crisimo e successivamente attraverseremo un braccio della colata del 2002 su strada sterrata, famosa per aver ricoperto gli stabilimenti di Piana Provenzana. Quindi ci recheremo nell’area attrezzata di Piano Pernicana, immersa nel secolare bosco Ragabo.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 620 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1400 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

06 Marzo – Bivacco di Monte Maletto

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Franco Minutolo 349.5840449
Dalla c.da Trentasalme si raggiunge il cancello della forestale, oltrepassato, tramite la carrareccia innevata raggiungeremo il bivacco di Monte Maletto, e successivamente ad una meritata sosta, effettueremo il rientro.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 600 m
Terreno: Carrareccia innevata
Tempo di percorrenza: 6/7 ore circa
Quota massima: 1600 m

06 Marzo – La miniera di Floristella e il bosco Bellia

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Mimmo Lanzafame 320.5541343
Area geografica: Erei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 600 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

13 Marzo – Monti Deserti

Tipologia Escursionismo in Ambiente Innevato
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Significativa escursione alla ricerca dei resti della frattura eruttiva del 1614 che generò la più lunga eruzione storica dell’Etna (durata ben 10 anni). Nell’esclusivo contesto di uno stagionale deserto di ghiaccio, che copre un perenne deserto di roccia, sorgono i Monti Deserti (ormai ricoperti dalle deserte lave del Cratere di Nord-Est) da cui scaturirono quasi un miliardo di mc di fluidissime lave pahoehoe che coprirono un’area di circa 21 kmq, dalla quota 2550 della frattura a quella di 975 del fronte più avanzato, tramutando in deserto la folta vegetazione boschiva preesistente. Il fascino paesaggistico della bianca coltre che digrada a valle, con il limpido sfondo della Valle dell’Alcantara e dell’Appennino Siculo farà da superbo scenario a un’escursione… desertificante!
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EAI
Dislivello: 750 m
Terreno: Carrareccia e terreno libero innevati
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 2250 m

13 Marzo – Il Parco e l’ipogeo di Calaforno

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Walter Gulisano 331.2168081
In contrada Calaforno, nei pressi di Giarratana, è in corso da alcuni anni un'intensa opera di rimboschimento che ha trasformato il brullo paesaggio collinare in un fresco e accogliente bosco di pini d’ Aleppo e platani. A circa 600 metri sul livello del mare, si estende il Parco forestale Calaforno, un'area boschiva che prende il nome dalle grotte che si trovano più a valle e che costituiscono un complesso di 35 piccole camere, utilizzate inizialmente come tombe e poi trasformate, nei secoli, in abitazioni.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 250 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 600 m

20 Marzo – Rocca Pizzicata

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giuseppe Borrelli 347.8032354
Il complesso rupestre di Rocca Pizzicata, situato a circa 700 mt, è formato da una serie di creste rocciose di arenaria. La storia della rocca è ancora da scrivere, tuttavia l’attività antropica che si riscontra sul complesso rupestre è molto evidente. La tomba rupestre, la serie di croci incise (e perciò detta anche rocca intossicata), i gradini intagliati, la scritta indecifrata, i palmenti rupestri ed il suggestivo altare, sono solo alcune delle evidenze che sono state finora scoperte. La frequentazione del sito è millenaria, andando dall’Età del Bronzo (II millennio a.c.) fino ai nostri giorni. Sosta pranzo nell’area attrezzata di Roccella Val Demone.
Area geografica: Valle dell’Alcantara
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Tempo di percorrenza: 3 ore circa
Quota massima: 700 m

28 Marzo (Lunedì di Pasquetta) – Le Cave di asfalto di Modica

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Alla scoperta del sottosuolo ibleo. Le cave della famosa “pietra pece”, un calcare intaccato dal bitume dei depositi petroliferi del ragusano, offrono la visione di un ambiente creato dall’inesauribile fantasia della natura e dall’inarrestabile operosità umana. In contrada Streppenosa si aprono le miniere di asfalto, da decenni abbandonate, caratterizzate da gallerie, cunicoli e ambienti ipogei dalle pareti variegate da bizzarre cromie e piccoli fossili.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Durata del percorso: 4 ore circa
Terreno: Carrareccia
Quota massima m: 400

Dal 31/03 al 03/04 – Week end ai Monti Lattari

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Area geografica: Costiera amalfitana
Grado di difficoltà: T
Dislivello: Irrilevante
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 02 al 03 Aprile – Intersezionale S/Sezione di Caccamo

Tipologia Escursionismo
Direttore: Walter Gulisano 331.2168081
Con base presso l’Eremo di San Felice, insieme ai Soci della Sottosezione di Caccamo del CAI, andremo alla scoperta dei monti di Termini Imerese.
Area geografica: Monti di Termini Imerese (Pa)
Grado di difficoltà: E
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

02 Aprile (Sabato) – Pizzo Daniele

Tipologia Escursionismo
Direttore: Fabrizio Meli 347.5104413
In vista del fiume Alcantara e del Bosco Malabotta, si sale su rocce calcaree e su arenarie immersi in un paesaggio ancora allo stato quasi originario, dove sono ancora visibili i resti di manufatti degli agricoltori che hanno vissuto queste montagne; poi raggiunta la vetta si rientra su sentieri e piste agricole.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: 600 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Lunghezza: 10 km circa
Quota massima: 1176 m

03 Aprile – Tra Cave e Altipiani iblei

Tipologia Escursionismo
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Tra fondovalle e altipiano, dal sommo all’infimo, dall’esteriore all’intimo, percorreremo sentieri e trazzere che s’inerpicano sulle calcaree balze della Val d’Anapo. Sulle vie che attraversano 3 millenni di storia, necropoli preistoriche e tunnel ferroviari, aride colline e fiumi cristallini, pitture rupestri, grotte carsiche, masserie, musei, e quant’altro l’operosità umana e l’estro della natura hanno realizzato nella Riserva Naturale Orientata Pantalica e Valle dell’Anapo.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 400 m

03 Aprile – Monte Trippaturi

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Mimmo Lanzafame 320.5541343
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1650 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 10 al 16 Aprile – Le Cinque Terre

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Riviera ligure
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 400 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

10 Aprile – Le Colline del Simeto

Tipologia Escursionismo
Direttore: Franco Minutolo 349.5840449
Da c.da Pietralunga, nei pressi di Paternò, tramite una carrareccia si risale il pendio di una delle colline che emergono ai margini della piana del Simeto. Dalla sommità dell’altura, ove sorgono i ruderi del castello Baronessa di Poira, si potrà ammirare un panorama a 360°. Successivamente si discenderà sino alla riva del fiume per osservare i resti di un ponte romano.
Area geografica: Valle del Simeto
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 200 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero (prati)
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 300 m

10 Aprile – Piano Casazze

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giuseppe Borrelli 347.8032354
E’ un’altura poco nota del territorio di Mineo, splendidamente isolata nel silenzio della campagna. Tra la tarda età del bronzo e il II sec. a.c., l’area ospitò una vera e propria città fortificata con mura possenti ancora oggi visibili. Un centro indigeno con un alto grado di ellenizzazione nel cuore del territorio calatino. A ragion di ciò è presumibile pensare che l’anonimo abitato prese parte alla ribellione delle popolazioni sicule capeggiate dal condottiero Ducezio, tanto che lo stesso Paolo Orsi ipotizzo che potesse trattarsi della città di Neai, la stessa che diede i natali al condottiero.
Area geografica: Erei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 250 m
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 680 m

10 Aprile – Monte Naturi

Tipologia CicloEscursionismo
Direttore: Franco La Rosa 333.4590164
Collaboratore: Antonio Di Mauro 333.2814870
Escursione ad anello nei monti Peloritani, si farà il giro di Monte Naturi con partenza dal paese di Graniti, tutta su sterrato con bella vista sullo stretto di Messina e sull’Etna.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: BC/BC
Dislivello: 500 m
Lunghezza: 25 km circa

17 Aprile – Valle del fiume Serravalle e rud. del Cast. Torremuzza

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giuseppe Tomasello 333.9271424
Nello splendido scenario della valle del fiume Troina o Serravalle, in contrada "Malamogliera”, nel territorio di Bronte/Cesarò, dopo aver costeggiato il corso d'acqua, immersi in una lussureggiante e coloratissima vegetazione, raggiungeremo lungo tracce di sentiero l’ardita e strapiombante rupe del diruto Castello di Torremuzza. Rientreremo quindi con un percorso ad anello lungo la regia trazzera al punto di partenza. Escursione facile, ma di grande effetto panoramico e naturalistico.
Area geografica: Valle del Simeto
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 600 m

17 Aprile – Bivacco di Monte Maletto

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Mimmo Lanzafame 320.5541343
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 450 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1770 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

24 Aprile – Monte Scuderi

Tipologia Escursionismo
Direttore: Pietro Platania 347.8624160
Una piacevole escursione che ci porterà, da Fiumedinisi, in cima al Monte Scuderi (la Montagna Misteriosa, 1253 m slm) per poter ammirare, oltre ai bellissimi panorami, i vecchi insediamenti bizantini della citta di Micos e le grotte calcaree della “truvatura”, abitate, come vuole la leggenda, da una bellissima principessa che veglia un immenso tesoro.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 600 m
Terreno: Sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 6 ore circa Lunghezza: 15 km circa
Quota massima: 1253 m

25 Aprile – Monte Alzacuda e il sito di Phylosophiana

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Walter Gulisano 331.2168081
Partendo dal sito archeologico di Phylosophiana, in territorio di Mazzarino, si proseguirà, percorrendo un tratto dell’antica strada romana “Itinerarium Antonini”, per raggiungere il Demanio di Monte Alzacuda, dove nell’area attrezzata si sosterà per il pranzo. Una breve escursione tra i sentieri del Demanio concluderà la giornata.
Area geografica: Erei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 200 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 530 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

01 Maggio – Contrada Giarranauti

Tipologia Escursionismo
Direttore: Paola Fazzari 334.3339480
Dalla valle dell’Anapo, guadando l’omonimo fiume, in salita sino alla Necropoli Nord. Guadando il Calcinara, attraverso una gola selvaggia, si risalirà all’altipiano di Giarranauti, ricco di testimonianze bizantine.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Terreno: Sentiero, terreno libero (alveo fluviale)
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 550 m

01 Maggio – I Megaliti di Monte Orgale

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giuseppe Borrelli 347.8032354
I megaliti arenari lungo la “via sacra” dell’antichità del fiume alcantara, sono insolite testimonianze di culture preistoriche, confluite con la loro propria simbologia nel nostro territorio. Di rilievo nella “valle della prosperità”, un insolito monolite dalla forma falloidale (culto sacro o profano? . . . ). Ci inerpicheremo su per la montagna di monte Orgale, con belle vedute sulla valle in un affascinante ambiente rurale. Questo è certamente un itinerario che lascia, a chi lo percorrere, una sensazione di mistero dal fascino particolare e indimenticabile.
Area geografica: Valle dell’Alcantara
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 150 m
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 350 m

07 Maggio (Sabato) – Monte Collabasso

Tipologia Escursionismo
Direttore: Fabrizio Meli 347.5104413
Le lave del monte Collabasso sono state generate dall’eruzione storicamente più lunga del nostro vulcano durata dal 1614 al 1624: dieci anni di colate che, sovrapposte l’una sopra l’altra, hanno generato accumuli di notevoli proporzioni. La meta dell’escursione è proprio la parte sommitale di uno di questi grandi cumuli lavici sul versante nord occidentale dell’Etna.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: 500 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Lunghezza: 8 km circa
Quota massima: 1709 m

08 Maggio – Monte dei Cervi

Tipologia Escursionismo
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Una pista forestale, con alle spalle il magnifico scenario dolomitico di Serra della Quacella, che sale, più o meno dolcemente, e raggiunge il pianoro di Roccasella, ove si trova il Marcato Russo, un insieme di pagliai e recinti in pietra adagiati sul declivio della dolina. Una leggera salita verso sud accosta ad una piccola valle cataclinale, determinata dal carsismo della zona, denominata “La Padella” a causa della sua forma. Magnifico il panorama verso sud. Abbandonata la sterrata si comincia a salire, vivamente e senza via obbligata, per raggiungere la cima di Monte dei Cervi. Discendendo nella sua fitta faggeta si raggiungerà una comoda pista forestale che, attraverso Cozzo del Morto e Piano dei Cervi, conduce a Portella Colla.
Area geografica: Madonie
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 800 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 1794 m

08 Maggio – 5° Raduno Regionale Seniores

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826 & CAI Novara di Sicilia
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: T-E
Dislivello: 450 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1340 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

15 maggio – Da Malvagna a Roccella Valdemone

Tipologia Escursionismo
Direttore: Paola Fazzari 334.3339480
Da Malvagna per traccia di sentiero si arriverà, dopo risalita libera su un tratto roccioso a Pizzo Palo e poi si ritornerà a Malvagna attraverso un sentiero più interno, ricco di boschi e, nei tratti più liberi, con vista sulla cresta dell'andata.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 1250 m

15 Maggio – Ilice di Carrinu e Piano Bello

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 150 m
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 1100 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

22 Maggio – Arco di Tufo

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giuseppe Tomasello 333.9271424
Impegnativa escursione nell'area sommitale sud/est dell'Etna che, in uno scenario primordiale e selvaggio, in cui domina la grandiosa vista della Valle del Bove, ci condurrà ad osservare l’Arco di Tufo, con splendidi ed inediti scenari del Vulcano. Da quota m. 2700 si raggiungerà il fondo valle con un dislivello di oltre 900 metri, per poi rientrare per il Canalone dei Faggi, lungo il sentiero in discesa dell’Acqua Rocca.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: 1000 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 10 ore circa
Quota massima: 2700 m

22 Maggio – Lago Dirillo

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 500 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

22 Maggio – Da Torre Archirafi alla Foce dell’Alcantara

Tipologia CicloEscursionismo
Direttore: Antonio Di Mauro 333.2814870
Collaboratore: Franco La Rosa 333.4590164
Bellissima pedalata lungo la costa Ionica, tra il mare e l’Etna, che fanno da sfondo alle bellezze naturali della nostra terra.
Area geografica: Litorale Jonico
Grado di difficoltà: TC/TC

29 Maggio – Il “Canin di Sicilia”, Pizzo Serracchi

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giuseppe Sciacca 347.0965414
Collaboratore: Patrizia Sangiorgio 380.6807093
Impegnativa e suggestiva ascensione a Pizzo Serracchi, una delle vette che formano il gruppo montuoso dei Peloritani. Tra sentieri e passaggi di roccia, fino al II grado, si giungerà in cima, e poter ammirare un fantastico panorama che spazia dal tirreno fino all’entro terra messinese.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: EE con passaggi di II
Dislivello: 670 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 979 m
Note: Data la complessità del percorso l’escursione sarà limitata ad un numero ristretto di partecipanti.

29 Maggio – Nonni e Nipoti

Tipologia Escursionismo Senior, intersezionale Alp. Giov. GR Sicilia
Direttore: Antonella Gavini 340.8217499
Collaboratore: Pasquale Anaclerio 347.050826
Passeggiata naturalistica intorno a Monte Ruvolo all’insegna del piacere di “accompagnarsi” tra nonni e nipoti.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Tempo di percorrenza: 2 ore circa
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 01 al 05 Giugno – Vie Ferrate Lucane

Tipologia Escursionismo
Direttore: Gigi Sciacca 328.4589043
Grazie alla nuova realizzazione di due ferrate, Salemm e Marciosa, potremmo addentrarci e scoprire le bellezze che contraddistinguono le Dolomiti Lucane.
Area geografica: Dolomiti Lucane
Grado di difficoltà: EEA - PD
Dislivello: 600 m in due gg
Terreno: Sentiero, terreno libero (roccette)
Tempo di percorrenza: 10 ore circa in 2 gg
Quota massima: 1000 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 02 al 05 Giugno – Isola di Marettimo, nel ricordo di Vittoria

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giuseppe Tomasello 333.9271424
Nel ricordo della cara e indimenticabile Vittoria Cocimano, attiva e appassionata socia della sezione che ci ha lasciato con tanto rimpianto nel giugno del 2015, torneremo dopo qualche anno all'isola di Marettimo (prima isola - anno 2008 - di una lunga serie che la vide dinamica e brillante co-organizzatrice). Ivi percorreremo i sentieri più belli e significativi che ci condurranno da un versante all’altro dell'isola. E così dal paese salendo per il sentiero che ci condurrà al c.d. Semaforo, punto dal quale si gode una splendida vista a 360°, scavalcando i rilievi montuosi, raggiungeremo il faro Punta Libeccio per poi rientrare via mare in barca. Altra escursione ci permetterà di raggiungere, attraverso una panoramicissima, via pizzo Falcone, vetta dell'isola, posta a quota 686 slm, per poi ridiscendere per l’aereo ed emozionante sentiero sul versante di Punta Troia.
Area geografica: Isole Egadi
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 686 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 686 m

Dal 02 al 05 Giugno – Il Trekking dei Monti Sicani

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giuseppe Traina
Collaboratore: Walter Gulisano 331.2168081
Quattro giorni di escursioni percorrendo i sentieri più suggestivi del Parco dei Monti Sicani, di cui un giorno dedicato all’itinerario dei Santuari, alla scoperta dei luoghi della fede e della tradizione, con tappe per la visita della Chiesetta di S. Calogero, dell'Eremo di S. Rosalia alla Quisquina e la Fattoria dell'Arte dell'artista Lorenzo Reina in una cornice naturale unica: dove si alternano boschi di querce, le praterie e i pascoli tipici della montagna sicana.
Area geografica: Sicani
Grado di difficoltà: E/EE
Dislivello: 800 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero (roccette)
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 1480 m
Note: Pernottamento in tenda e rifugio forestale.

05 Giugno – La parete est dell’Ellittico

Tipologia Escursionismo
Direttore: Paride Stella 339.5984917
Dal rifugio Citelli si partirà per raggiungere il bordo N della Valle del Bove, attraversando: Serracozzo, Serra delle Concazze, Rocca della Valle fino all’Osservatorio vulcanologico dove tra discorsi vulcanici consumeremo il nostro pranzo. Cominceremo la discesa giù per il sentiero delle streghe in direzione Monte Frumento delle Concazze per poi chiudere il nostro anello nuovamente a Monte Concazze.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: 1100 m
Terreno: Sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 2840 m

05 Giugno – Bivacco di Poggio La Caccia

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pippo Bonanno 368.7033969
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1920 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 09 al 19 Giugno – Peloponneso

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Un ritorno alle origini della nostra civiltà, nei luoghi che non conoscevano lo spread, i debiti sovrani, la BCE, ma dove gli atleti del 776 a.C. si incontravano in onore di Giove per una modesta corona d'alloro. Dove Prassitele scolpiva un Apollo che nessuno gli pagava e da dove Alfeo, introducendosi nei cunicoli sottomarini, partiva a nuoto per incontrarsi con Aretusa, dall'altra parte dello Jonio. Da dove la flotta degli Achei partì alla volta di Troia all'alba dell'età del ferro. Programma di massima: Partenza il giovedì con i pulmini da Catania per Brindisi. Imbarco su traghetto greco la sera e arrivo a Patrasso il sabato mattina. Notte nel Golfo di Corinto. Domenica ad Atene: Acropoli, Museo archeologico e Mercato delle pulci. Lunedì, ferrovia di montagna da Diafoktò a Kalavrita visita di Micene e notte a Nauplia. Martedì e Mercoledì alle spiagge di Metoni, Giovedì visita di Olimpia, Venerdì escursione alle gole del Lusis. Sabato sera imbarco da Patrasso a Brindisi la sera. Domenica rientro a Catania. In collaborazione con la Sezione di Brescia.
Area geografica: Grecia
Grado di difficoltà: T

Dal 11 al 12 Giugno – Mini trekking dei Nebrodi

Tipologia Escursionismo
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Classico trekking sezionale nel tratto più ricco di bellezze naturalistiche della dorsale nebrodense. Un paesaggio inaspettato per la Sicilia, fatto di faggete, splendidi panorami che guardano il Tirreno e le sette sorelle Eolie, zone umide, stagni, laghi, pascoli e piccole radure. Frequente incontrare cavalli ed altri animali allevati in libertà… Il percorso, di modesto impegno, sarà coronato da una corposa grigliata vespertina e dal magico chiarore del fuoco di bivacco. Le confortevoli tende sezionali offriranno infine comodo albergo ai protagonisti di un fine settimana simpaticamente inconsueto.
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 500 m
Terreno: Carrareccia
Tempo di percorrenza: 8 ore circa in due gg
Quota massima: 1700 m

12 Giugno – Su e giù per i Monti De Fiore, Nuovo, Mezzaluna

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Saro Di Mauro 335.410104
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 350 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1700 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

19 Giugno – Fiume Tellesimo

Tipologia Escursionismo
Direttore: Franco La Rosa 333.4590 164
L'escursione si svolgerà in due parti: nella prima si visiterà il primo tratto del fiume: la Cava dei Servi di Dio con i resti di una tomba del VI a.C. discesa nel fiume con lussureggiante vegetazione ripariale. Nella seconda parte si visiteranno i resti del mulino Pancali che fino agli anni sessanta era azionato dalla forza del fiume stesso.
Area geografica. Iblei
Grado di difficoltà: E
Dislivello 200 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 4 ore circa

19 Giugno – Fonte Ramo e l’Acero monumentale di Monte Soro

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1800 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

26 Giugno – Serra di Cuvigghiuni

Tipologia Escursionismo
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Le serre della Valle del Bove rappresentano il relitto di antichi centri eruttivi, vulcani del passato ormai demoliti dal tempo, dall’erosione o da un cataclisma. Appaiono oggi come le costole del corpo massiccio dell’Etna, tranciate da innumerevoli “dicchi” insinuatisi nelle viscere della montagna come affilate lame di liquida roccia. La serra di Cuvigghiuni, centro attivo tra 100.000 e 60.000 anni fa, è posta lungo la parete Sud occidentale della Valle del Bove e nei suoi pressi nel 1991 si aprì la frattura eruttiva le cui lave, attraversata l’intera Valle del Bove, giunsero alle porte di Zafferana. Da Contrada Casa del Vescovo si risale la Schiena dell’Asino sino ai piedi del recente Monte Escrivà, si discende diagonalmente il Canalone della Montagnola fino a Serra Cuvigghiuni. Al ritorno si scende in fondovalle e si prosegue passando alla base di Serra Vavalaci e Serra Pirciata per risalire infine alla “Lapide Malerba” e tornare alla base.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: 900 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, t. libero (sabbia e rocce vulcaniche)
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 2500 m

26 Giugno – Dal Torrente 40 ore alla Pineta Ragabo

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 300 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1450 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

02 Luglio (Sabato) – Bocche di fuoco del 1848

Tipologia Escursionismo
Direttore: Fabrizio Meli 347.5104413
Impegnativo itinerario per raggiungere le bocche eruttive del 1848, frattura apertasi sul versante occidentale dell’Etna a quota montana di 2300 metri circa; questa violenta eruzione ha dato origine ad una caratteristica “bottoniera” con un perfetto allineamento longitudinale dei coni craterici. La meta dell’escursione è raggiunta dall’alto, con traversata dal versante sud al versante ovest.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: + 500 m, - 1110 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 8 ore circa
Lunghezza: 20 km circa
Quota massima: 3022 m

03 Luglio – Pizzo Inferno

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 300 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1480 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

10 Luglio – La risalita del fiume Amerillo

Tipologia Escursionismo fluviale
Direttore: Giuseppe Borrelli 347.8032354
Il fiume Amerillo è un rigoglioso corso d’acqua che scorre da est di monte Casasia ed è immissario del vicino lago Dirillo. Il fiume si può agevolmente risalire per percorrere una interessante, antica, “via dei mulini”.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: E
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero (alveo fluviale)
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Note: Occorre saper nuotare, consigliabile portare una sacca stagna.

10 Luglio – Lago Maulazzo

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 180 m
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 1480 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

24 Luglio – Da porto Ulisse a Punta Ciriga

Tipologia Escursionismo acquatico
Direttore: Giuseppe Borrelli 347.8032354
Dallo sbocco del Pantano Longarini, ci dirigeremo verso Punta Castellazzo, ex base Nato, piccola penisola di circa 100 mt, citata da Virgilio nell’Eneide, a monte della quale sorgeva un antica città greca, Apolline, ricordata come “Statio” nell’Itinerarium Antonini”, e i cui resti furono visti nel XVI sec. da Fazello, Camiliani ed altri studiosi. Tra una camminata e una nuotata passeremo dai faraglioni di Punta Ciriga, già location di una famosa pubblicità.
Area geografica: Litorale ispicese
Grado di difficoltà: E
Terreno: Sentiero, terreno libero (arenile sabbioso e costa rocciosa)
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Note: Occorre saper nuotare, consigliabile portare una sacca stagna.

24 Luglio – Da Favo Scuro a Nocerazzo

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 350 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1250 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

05 Agosto (Martedì) – Madonna della Neve, Piano Battaglia

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826 & CAI Petralia Sottana
Area geografica: Madonie
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 150 m
Tempo di percorrenza: 3 ore circa
Quota massima: 1850 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 12 al 21 Agosto – Mitikas

Tipologia Escursionismo
Direttore: Gigi Sciacca 328.4589043
Con i suoi 2918 m, la cima Mitikas rappresenta la vetta più alta del gruppo montuoso del Monte Olimpo e di tutta la Grecia.
Un’affascinante ascensione alla scoperta di quei luoghi legati alla mitologia antica.
Area geografica: Monte Olimpo (Grecia)
Grado di difficoltà: EE con passaggi di II
Dislivello: 1900 m in due gg
Terreno: Sentiero, terreno libero (roccette)
Tempo di percorrenza: 6 ore circa al giorno
Quota massima: 2918 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

28 Agosto – Torre del Filosofo

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 450 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 2920 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 02 al 04 Settembre – Quota 918 m (Stromboli)

Tipologia Escursionismo
Direttore: Gigi Sciacca 328.4589043
Collaboratore: Claudio Sangiorgio 340.3302381
Punto di riferimento per gli antichi naviganti, ora meta immancabile per gli amanti dei vulcani. Un ascensione dalle forti emozioni, che ognuno di noi conserverà per sempre dentro di sé.
Area geografica: Isole Eolie
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 850 m
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 918 m

04 Settembre – Monte Fontane e Piano Bello

Tipologia Escursionismo
Direttore: Saro Di Mauro 335.410104
Dalla strada Mareneve si raggiunge Pietracannone, si percorre una mulattiera giungendo a Monte Fontane. Si prosegue sul sentiero che attraversa la colata del ’51 fino a Piano Bello ed al monumento botanico del plurisecolare Ilice di Carlino, proseguendo l’itinerario ad anello fino al punto di partenza.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 4 ore circa

Dal 06 al 11 Settembre – Una settimana alle Eolie

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Isole Eolie
Grado di difficoltà: T-E
Dislivello: 600 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 950 m

11 Settembre – Il Canalone della Rina

Tipologia Escursionismo
Direttore: Paride Stella 339.5984917
La nostra avventura parte dal sentiero Schiena dell’Asino da dove saliremo fino alla Montagnola, da qui, giù per il Canalone della Rina fino alla base della Valle del Bove e quindi, dopo una passeggiata in valle, si risale dal Canalone dei Faggi per poi proseguire, dal sentiero dell’Acqua Rocca degli Zappini, in direzione di Piano del Vescovo.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: + 700 m, - 900 m
Terreno: Sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 2550 m

Dal 15 al 18 Settembre – Isola di Pantelleria

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
La più grande e la più lontana delle Isole minori della Sicilia.
L'isola di Tanit la Dea dei Fenici, dei capperi, dell'uva, degli asinelli e
del famoso "Passito". Un soggiorno al mare in un’isola che è una montagna in mezzo al Mediterraneo. Viaggio in pulmino fino a Trapani e successivamente in nave raggiungeremo l‘isola. Alloggio nei "dammusi" e visite ed escursioni guidate. Visita ad una Cantina Sociale.
Area geografica: Isola di Pantelleria
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 400 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 836 m

18 Settembre – Da Casa del Fanciullo a Serracozzo

Tipologia Escursionismo
Direttore: Franco Minutolo 349.5840449
Dalla Casa del Fanciullo, attraverso il Bosco della Cubania, risaliremo fino a Serracozzo, e tempo permettendo, potremmo ammirare la Valle del Bove. Successivamente, ad anello, ridiscenderemo passando dalla Grotta Serracozzo, continuando verso il Rifugio Citelli per poi giungere alle auto.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 700 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 6/7 ore circa
Quota massima: 2000 m

18 Settembre – La Scalazza

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Mimmo Lanzafame 320.5541343
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1200 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 23 al 25 Settembre – Il Pollino (Dolcedorme)

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Collaboratore: Walter Gulisano 331.2168081
Area geografica: Pollino
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 600 m
Tempo di percorrenza: 8 ore circa
Quota massima: 2267 m

25 Settembre – Scavioli

Tipologia Escursionismo
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Dalla frazione di Petrosino, grazie a una comoda carrareccia nel Bosco di Petrosino, si risale la valle del Torrente Martello sino ai resti delle Case Barillà. Successivamente si raggiunge il rifugio forestale di Case Botti, ove ci si ferma brevemente per rinfrescarsi alla sorgente, e si prosegue sino a Portella Balestra, trade union tra i più vasti fitti e arcani boschi dei Nebrodi: Mangalaviti, Grappidà e Scavioli. Siamo quasi alla meta. Il Bosco di Scavioli, che attraverseremo per poche decine di ettometri, si offre, fresco e accogliente ai nostri occhi tra imponenti faggete e prati d’alpeggio. Appagati ma non sazi, sulla via del ritorno, attraverseremo il folto Bosco di Grappidà puntellato da imponenti querce secolari. Lungo tutto il cammino saranno probabili gli incontri con armenti, cavalli bradi, e suini selvatici.
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 700 m
Terreno: Carrareccia
Tempo di percorrenza: 6/7 ore circa
Quota massima: 1540 m
Note: Escursione tecnicamente facile ma lunga.

02 Ottobre – Rocca Capra e Rocca Palomba

Tipologia Escursionismo
Direttore: Saro Di Mauro 335.410104
Da Pietracannone si attraversa un castagneto e si prosegue per la carrareccia sulla colata del 1979, si giunge a casa Leonardi per entrare al piede della Valle del Bove costeggiando Rocca Capra e Rocca Palombe, singolarità geologiche dell’antico edificio vulcanico.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 350 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 6 ore circa

02 Ottobre – Intersezionale con il CAI di Novara di Sicilia

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 350 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 1250 m Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 08 al 09 Ottobre – Intersezionale S/Sezione di Caccamo

Tipologia Escursionismo
Direttore: Walter Gulisano 331.2168081
Con base presso l’Eremo di San Felice, insieme ai Soci della Sottosezione di Caccamo del CAI, andremo alla scoperta dei monti di Termini Imerese.
Area geografica: Monti di Termini Imerese (Pa)
Grado di difficoltà: E
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

09 Ottobre – Da Buscemi a Palazzolo

Tipologia Escursionismo
Direttore: Paola Fazzari 334.3339480
Dal paese di Buscemi si arriverà per sentiero alla chiesa rupestre di S. Pietro, e poi, seguendo una traccia si seguirà il corso del torrente Nocilla, guadando il quale si arriverà all’ingresso di Cassaro di Pantalica. Il ritorno attraverso un sentiero che costeggia l’Anapo sino alla vecchia stazione di Palazzolo Acreide.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 7 ore circa
Quota massima: 550 m
Note: Escursione tecnicamente facile ma lunga.

09 Ottobre – Pantalica

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 200 m
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

16 Ottobre – Giornata della Sezione

Coordinatore: Giorgio Pace 347.4111632
Giornata dedicata ai festeggiamenti dei 141 anni dalla fondazione della nostra Sezione. Rivolta anche ai simpatizzanti, per conoscere il Club Alpino e lasciarsi conquistare dal suo spirito e dalle sue attività, se ne consiglia la partecipazione agli amanti della natura e della montagna in particolare. Escursioni e banchetti faranno di contorno al tradizionale convivio.
Area geografica: Etna
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 21 al 23 Ottobre – Palermo Araba Normanna

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Città di Palermo
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

23 Ottobre – Monte Fossazza, Rocca Timogna

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giuseppe Tomasello 333.9271424
Interessante e spettacolare traversata nel cuore dei Peloritani a ridosso della direttrice Mandanici - Castroreale e della località Castello di Margi. Dopo aver raggiunto la vetta di Monte Fossazza quota 1245 slm, percorreremo, su tracce di sentiero, un'aspra e panoramicissima via che ci condurrà a Rocca Timogna (1127 slm) imponente monolite che svetta solitario, per poi rientrare ad anello lungo la trazzera principale. Occasione per ammirare a 360 gradi una vasta area dei Peloritani e dei suoi principali rilievi.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 8 ore circa
Quota massima: 1245 m

23 Ottobre – Da Graniti a Monte Veneretta

Tipologia CicloEscursionismo
Direttore: Franco La Rosa 3334590164
Collaboratore: Antonio Di Mauro 333.2814870
Una piacevole passeggiata su carrareccia molto battuta in tipico ambiente Peloritano. Impegnativa rampa inziale, per poi proseguire in leggera discesa fino a Monte Veneretta. Bella vista su Taormina ed Etna, con tipici aranceti della nostra zona. Per i più volenterosi è prevista ascesa a Monte Veneretta. Ritorno sullo stesso percorso.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà MC/MC
Dislivello: 350 m
Terreno: 50% asfalto 50% sterrato
Lunghezza: 25 km

26 Ottobre (Mercoledì) – Miniera di Sale e Scala dei Turchi

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Area geografica: Realmonte (Ag)
Grado di difficoltà: T
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

30 Ottobre – Grotta del Gelo

Tipologia Escursionismo
Direttore: Pietro Platania 347.8624160
Da Piano Provenzana, saliremo verso Monte Pizzillo via crateri Umberto e Margherita. Poi, attraverso la bottoniera del 1947 raggiungeremo la Grotta del Gelo. Ritorneremo attraverso i bellissimi boschi, contraddistinti dai colori autunnali, di Monte Timparossa. Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: EE
Dislivello: 650 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terr. libero (sabbie e colate laviche)
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 2450 m

30 Ottobre – Anello di Monte Ponte S. Alfano, Case Paradiso

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Michele Ruscica 377.1885439
Collaboratore: Pasquale Anaclerio 347.0505826
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 220 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

Dal 05 al 06 Novembre – 21° Etna Ronda

Tipologia Escursionismo
Direttore: Orazio Conte 340.2812505
Appuntamento “istituzionale” con l’ormai consueto weekend autunnale etneo. Piccolo trekking lungo la Pista Altomontana che attraversa la cintura boscosa dell’Etna tra 1400 e 2000 m s.l.m. Un esperienza da vivere e rivivere tra lave nere e selve policrome, dall’ocra al carminio. Fuori e dentro l’Etna, sopra e sotto le sue lave, tra deserti e cunicoli disegnati dalla fantasia della natura e forgiati dal fuoco del vulcano. Il pernottamento si effettuerà presso uno dei tanti bivacchi che l’Azienda Foreste Demaniali mette a disposizione degli escursionisti. La serata sarà allietata da una grigliata e dalla vivace fiamma del caminetto.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 800 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 13 ore circa in 2 gg.
Quota massima: 1970 m

06 Novembre – Vieni, c’è una griglia nel bosco

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Le stradelle forestali del Parco regionale dell’Etna sono anche per le facili camminate nei boschi di pini larici e ginestre. Un rifugio accogliente, un caminetto, un po’ di carbone, (non dimentichiamo accendini, carta di giornale e attrezzi), una bottiglia di rosso, un pizzico di allegria.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Terreno: Carrareccia
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 1876 m

06 Novembre – Da Case Paternò Castello al rifugio Citelli

Tipologia CicloEscursionismo
Direttore: Antonio Di Mauro 333.2814870
Collaboratore: Franco La Rosa 333.4590164
Il percorso parte dalle immediate vicinanze della strada Mareneve, passando per le case Paternò Castello, e proseguendo attraverso il bosco della Cubania, fino a giungere al rifugio Citelli per una meritata sosta pranzo.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: MC/MC
Dislivello: 400 m
Lunghezza: 15 km circa

13 Novembre – Torrente Porcaria e Cozzo Gisira

Tipologia Escursionismo
Direttore: Paola Fazzari 334.3339480
Lungo un sentiero che costeggia il canale di Brucoli si arriverà alla parte più selvaggia del torrente Porcaria, Trotylon per i Greci, un tempo navigabile, e se ne percorrerà un tratto più o meno lungo a seconda delle condizioni dello stesso. Da una sterrata si arriverà a Cozzo dei Turchi, zona Gisira, e da questo punto in picchiata sino al mare. Al ritorno si passerà dall’eremo Adonai.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 200 m
Terreno: Carrareccia, sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 200 m

13 Novembre – Itinerari storici per l’ascensione all’Etna

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Saro Di Mauro 335.410104
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 4 ore circa
Quota massima: 1530 m
Note: Il programma dettagliato sarà divulgato in tempo utile.

20 Novembre – Monte Fontanelle e Monte Albano

Tipologia Escursionismo
Direttore: Franco Minutolo 349.5840449
Da Piano Vetore lungo l’altomontana forestale si imbocca una carrareccia verso il Monte Fontanelle, per poi risalire al bivacco della Galvarina e riprendere la via del ritorno.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Terreno: Carrareccia
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 1878 m

20 Novembre – Monte Mojo

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Claudio Sangiorgio 340.3302381
Collaboratore: Gigi Sciacca 328.4589043
Il sentiero che percorreremo si snoda lungo il fianco del vulcanetto, giungendo fino alla sommità del cratere e percorrendone l'intera circonferenza. Da qui si può rimirare un paesaggio di incomparabile bellezza: la mole imponente dell'Etna, la valle del Fiume Alcantara, le catene montuose dei Nebrodi e dei Peloritani. Al rientro visita del paese di Malvagna.
Area geografica: Valle dell’Alcantara
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 100 m
Tempo di percorrenza: 3 ore circa
Quota massima: 703 m

27 Novembre – Contrada Monticelli

Tipologia Escursionismo
Direttore: Gigi Sciacca 328.4589043
Affascinante escursione nel versante settentrionale del vulcano, in attesa del freddo inverno, con il suo manto bianco, potremmo ammirare e scaldarci con i caldi colori autunnali dei boschi etnei.
Area geografica: Etna
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 1140 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Quota massima: 1420 m

27 Novembre – Lago Cartolari

Tipologia Escursionismo Senior
Direttore: Cristopher Crozet 348.6593461
Superato Floresta, da Portella Mitta, percorreremo con gli automezzi la dorsale dei Nebrodi ammirando le isole Eolie da un lato e l’Etna dall’altro. Quindi, inizieremo l’escursione turistica e dopo aver lambito il Lago Trearie ci recheremo sull’altura dei Laghetti Cartolari basso e alto. Faremo picnic al rifugio Case Cartolari e dopo il periplo del lago torneremo sulla dorsale.
Area geografica: Nebrodi
Grado di difficoltà: T
Dislivello: 400 m
Tempo di percorrenza: 5/6 ore circa
Quota massima: 1600 m

04 Dicembre – Il porto sepolto e l’eruzione del 1329

Tipologia Escursionismo
Direttore: Antonio Cucuccio 349.1496705
Collaboratore: Giorgio Pace 347.4111632
Lungo l'itinerario visiteremo i luoghi dell'eruzione del 28 giugno 1329 che travolse l'antico abitato di S.Tecla, nel promontorio dove oggi hanno sede Pozzillo, Stazzo e Scillichenti. La tipica scogliera, le cale, i "carammuni" e l'edicola sacra "Stella Maris".
Area geografica: Litorale jonico
Grado di difficoltà: T
Dislivello: Irrilevante
Terreno: Carrareccia, sentiero, strada urbana
Tempo di percorrenza: 4 ore circa

11 Dicembre – Cava Carosello

Tipologia Escursionismo
Direttore: Gigi Sciacca 328.4589043
Collaboratore: Claudio Sangiorgio 340.3302381
Dai resti dell’antica Noto, attraversando la lussureggiante vegetazione iblea, ci addentreremo all’interno la Cava Carosello, e successivamente ad una meritata sosta, ad anello ritorneremo al luogo di partenza.
Area geografica: Iblei
Grado di difficoltà: E
Dislivello: 200 m
Terreno: Sentiero, terreno libero
Tempo di percorrenza: 4/5 ore circa
Quota massima: 420 m

18 Dicembre – Da Castelmola a mare

Tipologia Escursionismo
Direttore: Giorgio Pace 347.4111632
Come è ormai tradizione più che decennale a conclusione dell’anno escursionistico si scenderà simbolicamente dai monti. Da Monte Veneretta, vicino Castelmola, in continua e dolce discesa, si arriva sino al mare fra sentieri erbosi e stradelle di periferia. Si osserveranno vecchie case rurali e (purtroppo) nuovi complessi residenziali, straordinari panorami su Taormina e sulla riviera ionica. Panettone, spumante e brindisi, alle montagne ed al CAI.
Area geografica: Peloritani
Grado di difficoltà: T
Dislivello: + 300 m, – 800 m
Terreno: Carrareccia, sentiero
Tempo di percorrenza: 5 ore circa
Quota massima: 884 m