stemma del C.A.I. logo sci-alpinismo

Lo Sci Alpinismo

 

Lo Sci Alpinismo sull'Etna

L’Etna, grazie alla forma conica, offre su tutti i versanti numerose possibilità sci-alpinistiche.

L’assenza di crepacci, valanghe e slavine, incoraggia la pratica del fuori pista. Le quote più alte del vulcano sono raggiungibili con le pelli di foca anche utilizzando la funivia dell’Etna, in partenza dal rifugio Sapienza, fino a quota 2500.

Per le peculiari situazioni climatiche, la neve è sempre sufficientemente compatta, in particolare nel periodo primaverile; l’inclinazione dei pendii non è accentuata e non vi sono canaloni molto stretti. I percorsi sono agibili da febbraio a marzo, con punte fino ad aprile e maggio.

Gli itinerari, proposti e collaudati dai Soci della Sezione di Catania, hanno base logistica presso il rifugio Sapienza, camere doppie e triple con doccia, ottimo confort, a quota 1910 sul versante meridionale dell’Etna.

La funivia, la cui base di partenza è a 50 m di distanza dal rifugio, conduce a quota 2500 in meno di quindici minuti, permettendo agli sci-alpinisti di proseguire con gli sci e le pelli di foca e raggiungere la sommità in circa tre ore, soffermandosi a visitare l’area dei quattro crateri sommitali fino alla quota di oltre 3300 m se le condizioni meteo e vulcaniche lo consentono.

Coloro che volessero intraprendere le varie escursioni sci-alpinistiche sull’Etna, possono sempre contattarci per ricevere dettagliate informazioni e per avere il supporto logistico per i vari itinerari di sci-alpinismo: la Sezione assicura l’assistenza da parte di soci accompagnatori, esperti dei luoghi e disponibili a condividere con gli altri soci del C.A.I. le spettacolari escursioni sci-alpinistiche sul vulcano più alto d'Europa.

È necessario quindi prendere contatto con la sezione per la logistica (prenotazioni rifugio Sapienza, prelevamento in aeroporto o stazione, accompagnamento con pullmini della sezione) e per tutte le utili informazioni necessarie a coronare la buona riuscita delle escursioni etnee.