logo CAI logo SOA

CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE DELL'ETNA

Il Soccorso Alpino e Speleologico

Il C.N.S.A.S.

Il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico (C.N.S.A.S.) è una sezione particolare del Club Alpino Italiano, istituito IL 12 dicembre 1954 grazie ad un ristretto gruppo di persone che, con tenacia e passione, hanno voluto rendere organico e organizzato il lavoro di soccorso.

Il C.N.A.S. provvede al soccorso degli infortunati dei pericolanti e al recupero dei caduti nel territorio montano, nell'ambiente ipogeo e nelle zone impervie del territorio nazionale.

Contribuisce inoltre alla prevenzione e vigilanza delle attività riguardanti gli sport di montagna e alle attività speleologiche in quelle stesse zone.

Essendo anche una struttura nazionale operativa del servizio nazionale della protezione civile presta attività al di fuori dell'ambiente montano in caso di calamità naturale.

In Sicilia il C.N.S.A.S. è articolato in:

XXI Zona Alpina

Delegato di zona: Rosalda Punturo
Capo nucleo operativo Etna Nord: Nikos Lo Giudice 348 4284751
Capo nucleo operativo Etna Sud: Sebastiano Russo 347 1821571

X Zona Speleologica

Delegato di zona: Leonardo La Pica 338 8441867
Capo stazione Sicilia occidentale: Luigi Bompasso 355 7290587
Capo stazione Sicilia orientale: Sara Virgillito 347 6061089

Allertamento

numero unico: 334 9510149

Ulteriori recapiti:

S.A.G.F. di Nicolosi(Guardia di Finanza) 095 7916069 - 117
Sistema Nazionale di Emergenza Sanitaria 118